Venezia - L' associazione

visita virtuale Piazza San Marco Venezia

Passeggiare per Piazza San Marco e' un esperienza che tutti nella vita desiderano provare almeno una volta, tra il suono delle orchestrine dei caffè più antichi al mondo e all'ombra del campanile di piazza san marco. Da oggi grazie alla visita virtuale che l' Associazione Piazza San Marco ha realizzato con l'aiuto di Web-Lab Venezia, è possibile da qualsiasi parte del mondo immergersi in questa atmosfera ed esplorare liberamente tutti i particolari della Piazza San Marco.

musei piazza san marco  museo correr venezia  concerti piazza san marco  eventi piazza san marco  visita virtuale piazza san marco  visita virtuale venezia  webcam venezia

L' ASSOCIAZIONE

consiglio direttivo | statuto | regolamento

aumenta le dimensioni del font stampa la pagina

Associazione

LAssociazione Piazza San Marco impegnata nellopera di sensibilizzazione nei confronti delle Amministrazioni Locali e Nazionali, degli Organismi Sovranazionali e dellOpinione Pubblica, in ordine alla tutela dei valori di civilt e prestigio storico, artistico ed architettonico dellArea Marciana, in particolare e di Venezia in generale.
Questa attivit svolta con stile pacato ma chiaro e deciso, avendo ben in mente lobiettivo di proporsi quale interlocutore propositivo, pragmatico e costruttivo e non come mero ente protestatario.
In tal senso lAssociazione incoraggia e organizza iniziative socio culturali che siano coerenti col suo scopo statutario.
Possono far parte dellAssociazione tutti coloro che ne condividano le finalit, cos come sono dichiarate nello Statuto.

 

21 marzo 2017: Claudio Vernier nominato nuovo Presidente dellassociazione Piazza San Marco

Il direttivo dellassociazione Piazza San Marco riunitosi oggi ha nominato allunanimit nuovo Presidente dellassociazione Claudio Vernier (in foto), gi Vice Presidente Vicario durante il mandato di Alberto Nardi dimessosi il 15 marzo scorso. Nel nuovo direttivo sono subentrati, dopo alcune dimissioni, Raffaele Alajmo, che coprir la carica di Vice Presidente Vicario, Walter Harm, nominato Vice Presidente e Paolo Lorenzoni nelle veci di consigliere. Il direttivo ha iniziato da subito a confrontarsi su alcune importanti tematiche e, a breve, preparer un programma di mandato per i prossimi mesi da presentare a tutti i soci dellassociazione.

 

15 marzo 2017: Alberto Nardi si dimette da Presidente dellAssociazione Piazza San Marco

Nell'assemblea ordinaria dei soci dellassociazione Piazza San Marco svoltasi oggi, Alberto Nardi (in foto) dopo 9 anni di mandato ha rassegnato le dimissioni. Un lungo lavoro con molte soddisfazioni e iniziative riuscite, come quella pi famosa dei San Marco Guardians impegnati in difesa del decoro della Piazza San Marco. Proprio la lotta ai venditori abusivi che invadono la Piazza stato il tema pi toccato da Nardi nella sua relazione finale molto applaudita che ha ricordato gli sforzi fatti dallassociazione in questo settore con la necessit di agire operativamente contro questa illegalit diffusa che ha bisogno di interventi concreti e non di continue riunioni. Nardi si pure soffermato sugli sforzi e spese dellassociazione per le luminarie di Natale e quindi per valorizzare la Piazza e larea marciana in quel specifico periodo dellanno, rilanciando cos idee concrete per il prossimo Natale come il posizionamento di un grande albero al centro della Piazza e una pista di pattinaggio posta magari in una galleggiante in Bacino. Nardi ha criticato anche le istituzioni non sempre presenti su temi importanti per la citt e legati alla lotta al degrado auspicando un rilancio culturale di Venezia. Momentaneamente, la Presidenza dellassociazione passata al vice presidente Claudio Vernier, ex responsabile del Fai Giovani. Per lelezione del nuovo Presidente stato convocato il consiglio direttivo per marted 21 marzo.

 

5 aprile 2016: Riunione del nuovo Consiglio Direttivo dell'Associazione

Lassemblea ordinaria annuale dellAssociazione Piazza San Marco che si svolta il 30 marzo 2016 presso il Luna Hotel Baglioni, ha nominato il nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2016-2018 di cui fanno parte le 9 persone pi votate in rappresentanza sia dei soci degli esercizi commerciali e sia dei soci individuali.
Il Consiglio Direttivo si convocato oggi alle 9 presso il Caff Florian per lassegnazione delle cariche e degli incarichi e per elaborare il calendario delle riunioni del Direttivo. Dopo una generale discussione dove ogni consigliere presente ha espresso la propria valutazione in merito alle cariche da assegnare, si proceduto alle votazioni che hanno avuto il seguente esito: Alberto Nardi stato riconfermato Presidente, Claudio Vernier Vicepresidente vicario, Daniela Gaddo Vedaldi Vicepresidente, Silvia Guidi Segretario, Domenico Lalli Tesoriere. Del direttivo fanno parte inoltre in qualit di consiglieri Mencini Giannandrea, Setrak Tokatzian, Stefano Stipitivich e Antonio Camali.

 

26 gennaio 2016: Assemblea straordinaria in merito al progetto "Poesia e Luce"

Si svolta luned 25 gennaio 2016 a partire dalle ore 18.30 presso lHotel Baglioni, lassemblea straordinaria dellAssociazione per condividere i diversi giudizi in merito al progetto natalizio Poesia e Luce. Presenti oltre ai vari soci, Alberto Nardi presidente dellAssociazione, Walter Harm vicepresidente, Domenico Lalli segretario, Vladimiro Boldrin tesoriere. Lartista Marco Nereo Rotelli che ha partecipato allincontro, ha espresso diverse osservazioni, peraltro condivise, riguardo levento Poesia e Luce che comunque risultato molto apprezzato. Per la prima volta lAssociazione ha organizzato liberamente un evento di tale portata in area marciana e per tutti i presenti questo aspetto risultato importante. Fra gli aspetti negativi, le tempistiche organizzative troppo strette, la mancata autorizzazione da parte della Soprintendenza di illuminare la facciata della Chiesa di San Mois e il Campanile di San Marco, per non ancora chiari motivi, la mancata armonizzazione fra le luminarie presenti in Piazza e quelle sparse nel resto dellarea marciana ed infine la ridotta informazione dellevento, che non ha trovato adeguato spazio fra i mass media soprattutto nazionali.
Lassemblea si conclusa con lauspicio che tutti gli esercizi commerciali partecipanti al progetto delle luminarie natalizie (ben 135) entrino a pieno titolo a far parte dellAssociazione per dare maggior forza alle attivit associative individuando questa realt come linterlocutore principe per una riqualificazione armonica dellarea marciana.

 

22 ottobre 2015: Assemblea straordinaria dell'associazione

Si svolta gioved 22 ottobre presso Luna Hotel Baglioni lassemblea straordinaria dellassociazione Piazza San Marco. Lassise iniziata alle 18 alla presenza di 27 soci con diritto di voto e 5 deleghe. Dopo le comunicazioni del Presidente dellassociazione Alberto Nardi, stato approvato all'unanimit il nuovo Regolamento riservato alle attivit economiche dellArea Marciana. Il nuovo Regolamento - ai fini dello Statuto e quindi della composizione del Consiglio Direttivo - definisce come "attivit economiche dell'Area Marciana" anche quelle che, in continuit logistica, estendono la propria attivit nelle zone limitrofe Piazza San Marco e relative Piazzette.
Il nuovo Regolamento permetter di ampliare, non di poco, la rappresentanza della componente "commerciale" dell'associazione. Durante lassemblea sono stati affrontati altri temi importanti per lassociazione spesso discussi nelle varie news di questo sito web. I numerosi interventi hanno affrontato problematiche quali lorganizzazione delle prossime luminarie natalizie, la riproposizione dei San Marco Guardians per il 2016 e il recente esposto presentato dall'associazione in Procura della Repubblica contro labusivismo illegale in Piazza San Marco. Alle 19 si sono conclusi i lavori dellassemblea.


Documento allegato [pdf - 73.4 KB]

 

9 ottobre 2015: brindisi di fine estate dell'associazione

Numerosi soci e simpatizzanti hanno partecipato ieri a partire dalle ore 18 al Brindisi di fine estate organizzato dall'associazione Piazza San Marco presso il Bar Gelateria Al Todaro.
Un momento conviviale, molto partecipato anche dalle Autorit, dalla stampa locale e dai rappresentanti delle forze dellordine, che rappresenta un momento di confronto da parte dellassociazione con i suoi soci e con la citt.
E cos stato infatti, dopo i saluti di del Vicepresidente Claudio Vernier, ha preso la parola il Presidente dellassociazione Piazza San Marco Alberto Nardi che, oltre ad aver ricordato le tante attivit associative e laumento dei soci che hanno raggiunto il significativo numero di 150, ha denunciato ancora una volta il degrado raggiunto dalla Piazza invasa dai venditori irregolari.
In mano Nardi teneva lesposto dellassociazione scritto dall'avvocato Carlo Pognici, che verr a breve inviato alla Procura, contro i venditori abusivi di grano, ormai quasi una sessantina, che occupano la Piazza pi bella del mondo. Ma poi ci sono i venditori di dardi illuminati, di bastoncini per i selfie, tutti lavoratori in nero ed irregolari, gestiti da gruppi organizzati criminali, che invadono costantemente la Piazza infastidendo e talvolta minacciando i turisti. Anche per questo motivo lassociazione ha deciso di passare al contrattacco per impedire pericolose degenerazioni di questo fenomeno criminale.
Dopo il discorso di Nardi, chiaro ed equilibrato molto apprezzato dai presenti, il brindisi di saluto all'estate e lavvio di una nuova stagione di attivit e di impegno per la salvaguardia dellarea marciana da parte dellassociazione.

 

25 giugno 2015: Il Consiglio Direttivo incontra i nuovi soci

Gioved 25 giugno 2015 presso lHotel Baglioni si svolto un incontro fra il Consiglio Direttivo dellassociazione Piazza San Marco e 24 esercizi commerciali che, per il momento a titolo personale, si sono iscritti allassociazione. Un momento quindi molto importante che segnala una grande attenzione verso le attivit che da anni svolge lassociazione presieduta da Alberto Nardi. Lincontro stato utile per chiarire con i nuovi soci alcuni aspetti del funzionamento dellassociazione e, in questa occasione, stata distribuita una copia dello Statuto e la tessera di iscrizione valida fino al 30 giugno 2016. Inoltre, stato deciso che, a breve, sar convocata unassemblea per approvare una modifica del Regolamento al fine di permettere di allargare ai commercianti delle aree limitrofe la Piazza (Calle 22 Marzo, Calle Vallaresso, San Mois) i diritti/doveri degli attuali soci commercianti della Piazza.

 

28 maggio 2015: L'associazione incontra il Candidato Sindaco Gian Angelo Bellati

Alle 18.30 per circa unora, lassociazione ha incontrato il Candidato Sindaco Gian Angelo Bellati presso il Caff Lavena. Il Presidente Alberto Nardi, dopo i ringraziamenti di rito, si soffermato su alcune tematiche care allassociazione: numero chiuso e in generale il problema della massiccia presenza di turisti in Piazza San Marco, come affrontare e soprattutto risolvere la piaga dellabusivismo in Piazza e in generale nellarea marciana, la problematica dellacqua alta, lutilizzo corretto, da un punto di vista pubblico, della Piazza e infine le necessaria sinergia fra lamministrazione e lassociazione che da tempo si occupa della difesa della Piazza e della sua rivitalizzazione.
Bellati in premessa ha sottolineato che la sua azione sar svincolata dai poteri di Roma e Milano. Lavorer soltanto per la sua citt. L'abusivismo, secondo Bellati, si combatte soltanto con il caparbio rispetto delle regole. In quei comuni dove si lavorato in questo senso si sono ottenuti ottimi risultati. In merito, Bellati ha citato Verona, Padova e anche alcuni comuni della Romagna. Nel rispetto delle regole dichiara di essere d'accordo con i grillini e con il loro candidato l'avv. Davide Scano che conosce personalmente. Per quanto riguarda lacqua alta in Piazza San Marco, Bellati ritiene che sia scandaloso che il fenomeno permanga anche con il Sistema Mose funzionante, tuttavia, a suo avviso, la questione rimane esclusivamente tecnica. Sottolinea invece che se l'estrazione del gas nell'alto adriatico generer subsidenza anche a Venezia, dovr essere fermata. Bellati conferma poi lesigenza di stabilire un processo di condivisione come Comune con le associazioni di categoria e non e sottolinea, riguardo lente comunale, che dovr essere pi efficiente e i dirigenti che non lavorano bene dovranno essere dismessi. Occorre ascoltare la popolazione e ripulire la macchina del Comune e, da questo punto di vista, per il candidato della Lega ben venga la decisione dei Commissari di istituzionalizzare le denunce anonime, anche da parte dei dipendenti dellente. Gli assessori e non soltanto i dirigenti del Comune dovranno avere dei CV adeguati in quanto non ha senso che un assessore non abbia competenze specifiche nel settore che rappresenta. Infine, Bellati ha espresso il parere che la limitazione dei flussi turistici pu aiutare ad aumentare il decoro nella Piazza mentre un rigido controllo dell'abusivismo non pu che generare pi sicurezza.

Nella foto il candidato sindaco Bellati e il Presidente dell'associazione Nardi in un momento del confronto presso il caff Lavena.

 

13 maggio 2015: L'associazione incontra il Candidato Sindaco Luigi Brugnaro

Alle ore 11 presso il Caff Florian lassociazione Piazza San Marco ha incontrato il Candidato Sindaco Luigi Brugnaro di fronte a una numerosa e attenta platea. Come negli incontri precedenti con gli altri candidati, il Presidente Alberto Nardi ha illustrato le varie problematiche della Piazza pi volte descritte anche in questo sito web. Nardi ha quindi ricordato la costante invasione dellarea da parte di un turismo pendolare mordi e fuggi molto invasivo, la numerosa e sempre pi aggressiva presenza di venditori abusivi soprattutto asiatici che occupano costantemente Piazza San Marco, la nota questione della presenza dellacqua alta che persister anche con il Sistema Mose in funzione e che comporta la degradazione degli edifici storici della Piazza come le Procuratie Vecchie con gli operatori economici costretti pure a subire, oltre al disagio, un danno economico non indifferente, la gestione spesso inopportuna della Piazza costretta ad ospitare eventi di bassa qualit e invasioni di massa come a Carnevale, la necessit di un presidio costante della Piazza come ad esempio facevano i San Marco Guardians che andrebbero istituzionalizzati. Brugnaro, dopo aver seguito con grande attenzione lintervento di Nardi, ha sottolineato come la sua decisione di candidarsi sia arrivata dopo la sconfitta di Nicola Pellicani alle primarie del PD. Brugnaro ritiene che con Felice Casson ci siano i presupposti per far ritornare a Ca Farsetti tutti coloro che hanno creato non pochi disastri in questi ultimi anni. Il patron della Reyer ha poi affermato che il Comune dovr operare con la sussidiariet delle Associazioni e dei Privati nell'ambito di un quadro istituzionale chiaro e soprattutto eticamente corretto. Spazio poi a chi ha voglia di fare e alla meritocrazia, come nello sport: competizione e regole. Inoltre, come pi volte ricordato in altre situazioni elettorali, Brugnaro ha ribadito di non essere un candidato dei partiti, ma di voler essere un candidato dei cittadini e quindi di voler fare soltanto un patto con la cittadinanza. La macchina comunale va commissariata e nei primi sei mesi, se sar Sindaco, Brugnaro intende tenersi tutte le deleghe degli assessori e creare solo tavoli tematici per sviluppare opportuni progetti. Per quanto riguarda Piazza San Marco, secondo Brugnaro, bisogner trasformarla in un luogo simbolo per lapplicazione delle regole e dellordine attraverso la collaborazione di tutti. La protezione della Piazza dall'alta marea, aspetto fondamentale, andr realizzata attraverso un progetto di livello internazionale. Per Brugnaro bisogna costruire un disegno strategico per il futuro di Venezia e la citt metropolitana sar la salvezza della Venezia lagunare.

Nella foto un momento dell'incontro presso lo storico Caff Florian.

 

9 maggio 2015: Il ministro Anna Maria Boschi ha incontrato il consiglio direttivo dell'Associazione

Ieri sera in una saletta riservata del Caff Florian, il Ministro Maria Elena Boschi accompagnata dal Senatore e Candidato Sindaco Felice Casson hanno incontrato esponenti del consiglio direttivo dell'Associazione. Un momento molto particolare e importante per la citt. Il Presidente Alberto Nardi ha ringraziato per la disponibilit e ha illustrato al ministro due dei problemi pressanti della Piazza: l'acqua alta e il degrado caratterizzato dalla grave presenza dei venditori abusivi e delle masse turistiche incontrollate e sempre pi invadenti.
La ministro ha prestato attenzione e ha assicurato l'impegno del governo sulle problematiche delle citt d'arte e Venezia in particolare. A sua volta il Sen. Casson si reso disponibile per un ulteriore incontro con l'Associazione per un approfondimento dei problemi posti anche in qualit di Candidato Sindaco per la citt di Venezia.
Nella foto il ministro Boschi in un momento del suo intervento.

 

5 maggio 2015: Lassociazione ha incontrato la Candidata Sindaco al Comune di Venezia Francesca Zaccariotto

Si svolta in una saletta al piano superiore dello storico Caff Quadri in Piazza San Marco, lincontro fra lassociazione Piazza San Marco e la candidata a Sindaco per le prossime elezioni amministrative di Venezia Francesca Zaccariotto (in foto con il Presidente Nardi). I presenti, circa una ventina, hanno seguito con grande attenzione i punti messi in evidenza dal Presidente dellassociazione Alberto Nardi e che trattavano temi assai noti e che spesso sono stati approfonditi da specifiche news in questo sito web: controllo del turismo e problematiche connesse al turismo di massa, legalit e invasione dei venditori abusivi in area marciana, le problematiche dellacqua alta e il fatto che gran parte dellarea marciana finir sott'acqua anche con il Sistema Mose operativo, lutilizzo della Piazza soprattutto in grandi eventi come il Carnevale, la collaborazione fra Comune di Venezia e associazione. La Candidata Zaccariotto ha risposto in modo molto dettagliato e articolato parlando della necessit di introdurre la City pass e pacchetti turistici per limitare il turismo mordi e fuggi, trasformare Venezia citt a statuto speciale in modo tale che possa autofinanziarsi e non dipendere dallo stato centrale, contrastare il degrado in tutti i modi rivedendo anche il regolamento della polizia municipale per avere una tolleranza zero verso lillegalit, contrastare puntualmente il commercio abusivo per ottenere buoni risultati come avvenuto a Padova, snellire il personale presente in Comune mandando in prepensionamento almeno il 10% dei dipendenti. La Zaccariotto ha rivendicato la personale professionalit di amministratrice (10 anni Sindaco a San Don di Piave e 5 anni Presidente della Provincia) rispetto agli altri concorrenti.

Ci sono state diverse domande da parte del pubblico soprattutto riguardo il tema della City Pass e della lotta all'abusivismo.
Lassociazione nei prossimi giorni incontrer anche gli altri candidati sindaco.

 

5 marzo 2015: Molto partecipata l'Assemblea Annuale dell'Associazione

Gioved 5 marzo 2015 si svolta alle 18 presso lHotel Luna Baglioni lassemblea annuale dei soci dellAssociazione Piazza San Marco.
Numerosi i soci presenti che hanno ascoltato con grande attenzione la relazione del Presidente dellAssociazione Alberto Nardi (in foto). Nardi, dopo aver salutato e ringraziato per la presenza tutti i soci, ha ricordato le tante iniziative dellassociazione, fra le quali, ha citato il progetto dei San Marco Guardians, il Dossier sullacqua alta che ha avuto un grande ritorno mediatico, la manifestazione Ombra de vin che si svolge tradizionalmente in Piazza il 25 aprile, la lotta constante contro il proliferare dei piccioni e dei gabbiani in Piazza San Marco ed infine ha sottolineato la collaborazione dellassociazione con gli enti locali e le autorit dellordine pubblico nella lotta contro i venditori abusivi che riempiono purtroppo larea marciana. Il Presidente Nardi ha anche informato lassemblea che non intende riproporre la sua candidatura alla presidenza in scadenza nel 2016. Un caloroso applauso ha concluso e approvato la relazione del Presidente.
Il Vicepresidente dellassociazione Harm ha infine illustrato alcuni possibili scenari di sviluppo associativo. Fra le ipotesi per allargare la base dellassociazione, la possibilit di includere: marchi multinazionali, amici amanti della citt, clienti, sponsor di progetti specifici etc.. Largomento sar approfondito in un Consiglio Direttivo.
Alle 19.45 lassemblea si conclusa.


Documento allegato [pdf - 439.2 KB]

 

10 febbraio 2015: Avvenuto l'incontro fra Associazione ed Enti Locali sulla questione "Gabbiani"

Si svolta come previsto nella giornata del 4 febbraio, la riunione fra lAssociazione Piazza San Marco e i rappresentanti del Comune e della Provincia di Venezia in merito all'annosa questione della massiccia presenza di gabbiani in citt e, soprattutto, in Piazza San Marco.
La riunione stata utile per un chiarimento sul problema sempre pi serio e sulle possibili soluzioni. Fra le scelte discusse, la soluzione principale risulterebbe essere quella di studiare e implementare un sistema diverso per la raccolta delle immondizie. Una soluzione che richiede ovviamente del tempo per essere applicata. Per cui altre ipotesi collaterali di intervento potrebbero essere quelle relative alla distruzione dei nidi dei gabbiani sui tetti del centro storico e limplementazione in Piazza San Marco di un impianto di dissuasione acustica. La Provincia ne ha uno in prova presso lIsola di San Michele che potrebbe essere messo a disposizione per un mese. La riunione si conclusa con lintento unanime di intervenire quanto prima per ridurre questo serio problema.

Foto tratta dal sito www.lalampadina.net

 

29 gennaio 2015: Agli inizi di febbraio incontro operativo dell'Associazione con gli enti locali sul "problema gabbiani"

Come segnalato pi volte dallAssociazione Piazza San Marco, dopo il problema colombi in Piazza San Marco, continua a persistere anche quello dei gabbiani. Ancora tempo addietro la nostra Associazione aveva chiesto lumi alla Provincia di Venezia riguardo a questo specifico fenomeno che vede i gabbiani in Area Marciana numerosi e aggressivi. La Provincia in una missiva scriveva che il fenomeno era ascrivibile allaumento della specie nel suo areale di distribuzione nel Mediterraneo centrale e alla ampia disponibilit di fonti alimentari nel centro storico di Venezia. Si specificava come alcune prime possibili attivit potessero essere localizzate nellArea Marciana attraverso interventi mirati alla riduzione delle fonti alimentari e un contrasto diretto sui siti di nidificazione. La Provincia rimaneva disponibile ad incontri specifici da allargarsi ad altri enti per elaborare sinergicamente una strategia di intervento di medio-lungo periodo. Dopo un incontro con la direzione ambiente del Comune di Venezia avvenuto il giorno 19 gennaio 2015, lAssociazione riuscita ad ottenere per il giorno 4 febbraio 2015 una nuova riunione congiunta anche con la Provincia di Venezia nella speranza cos di avviare una strategia unitaria per affrontare il problema.

 

16 gennaio 2015: Il Presidente Alberto Nardi ha incontrato la Soprintendente Renata Codello

Il Presidente dellAssociazione Piazza San Marco Alberto Nardi e larchitetto Ettore Vio Proto di San Marco hanno incontrato il 15 gennaio la Soprintendente ai Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e della Laguna Renata Codello.
Nellincontro si parlato della nota questione dellallagamento della Piazza in presenza di maree medio-basse e della questione decoro soprattutto commerciale.
Per quanto riguarda la questione dellacqua alta si discusso soprattutto del mancato intervento di impermeabilizzazione della Piazza San Marco. In merito, la Soprintendente ha sottolineato che il progetto probabilmente non stato eseguito non solo per la mancanza di fondi ma pure per divergenze tecniche sulla fattibilit dellimpermeabilizzazione della Piazza. Alcuni tecnici infatti esprimevano perplessit sullintervento, perplessit tecniche espresse anche dal Proto Vio. Lidea invece sarebbe quella di lavorare su cantieri pi piccoli e su sezioni pi piccole della Piazza affrontando quindi in modo diversificato gli interventi attinenti alla Basilica di San Marco e alle Procuratie Vecchie: siti che oggi rappresentano le principali criticit. Intervenendo quindi in modo pi localizzato si potrebbe anche con una spesa minore portare la pavimentazione a quota 1 metro o 1 metro e 5 centimetri riducendo limpatto delle maree medio-basse: questo intervento sarebbe fattibile anche per il Proto Vio. Nardi ha assicurato che ci sar limpegno dellassociazione per mappare le singole propriet dei negozi ubicati sotto le Procuratie Vecchie e capire contestualmente se esistono possibilit per trovare adeguati finanziamenti atti ad agevolare gli interventi dei privati.
Altro tema affrontato stato quello del decoro e della lotta al commercio abusivo. La Codello ha evidenziato che la nuova normativa ministeriale concede pieni poteri alle Soprintendenze in merito alla gestione dei plateatici, delle insegne e pure in merito alloggettistica, spesso scadente , venduta nei luoghi storici. A tal proposito avevamo gi scritto una specifica news.
Grazie a questa normativa c finalmente la possibilit di intervenire sul territorio e sanare situazioni chiaramente abusive riportando ordine in alcune zone storiche come ovviamente Piazza San Marco. Su questo specifico aspetto il Presidente dellassociazione Nardi si espresso favorevolmente salutando positivamente lapprovazione della normativa che porta finalmente chiarezza nel comparto e, nellauspicare che tutti i commercianti e tutta la categoria dia il buon esempio, Nardi invita a far partire proprio da Piazza San Marco questa nuova strategia di legalit e di rispetto delle regole.

In foto la Soprintendente Renata Codello.

 

8 dicembre 2014: Brindisi di Natale con l'Associazione Piazza San Marco

Luned 8 dicembre 2014 alle ore 18 al Gran Caff Lavena in Piazza San Marco, Alberto Nardi Presidente dell'Associazione Piazza San Marco e la Famiglia Rey invitano soci e simpatizzanti dell'associazione al consueto Brindisi degli Auguri di Natale. Un appuntamento tradizionale molto partecipato e ricco di significati.
Sar cos possibile assistere allo spettacolo suggestivo dell'accensione delle luminarie della Piazza realizzate da Longchamp, Vela SpA, Comune di Venezia e dell'Albero di Natale realizzato dall'Associazione Piazza San Marco, Vela SpA e Comune di Venezia.

RSVP 041-5224070; email: segreteria@associazionepiazzasanmarco.it

 

6 novembre 2014: Conferenza stampa finale del progetto "San Marco Guardians 2014"

Si svolta oggi alle 11 presso lo storico Caff Florian in Piazza San Marco la conferenza stampa dellAssociazione Piazza San Marco a conclusione del progetto San Marco Guardians 2014.
Il Presidente dellassociazione Alberto Nardi intervenuto ricordando limpegno dellassociazione per la tutela della Piazza e limpegno dei 15 San Marco Guardians questanno composti da persone di diversa nazionalit (senegalese, cinese, russa) in grado quindi di parlare pi lingue adattandosi alle esigenze di un turismo sempre pi diverso anche dal punto di vista geografico. Nardi ha ringraziato vivamente Costa Crociere per il fondamentale appoggio anche economico all'iniziativa e ha sottolineato come questo impegno dellassociazione sia un vero e proprio servizio civile che viene offerto alla citt e alla sua Piazza. Nardi ha ribadito che questo servizio non pu essere sostenuto solo da una piccola associazione ma ha bisogno di un aiuto anche economico, magari simbolico, da parte del Comune di Venezia alla luce anche della possibile invasione turistica del prossimo anno in concomitanza con lExpo di Milano.
Infine il Presidente Nardi si soffermato sull'egregio lavoro svolto con competenza e professionalit dai San Marco Guardians in sinergia con i vigili urbani e altre forze dell'ordine.
Al seguente link possibile ascoltare lintervento alla conferenza stampa del Presidente Nardi.

http://www.lalli.biz/apsm/2014Guardians.m4a


Documento allegato [m4a - 6.5 MB]

 

LAssociazione Piazza San Marco scrive al Prefetto, al Questore e al Commissario straordinario del Comune di Venezia, in merito al degrado in Piazza San Marco

I giornali nazionali e locali ormai da giorni denunciano la situazione di degrado in citt e in area marciana a causa di una disordinata invasione turistica e a causa della costante presenza di venditori abusivi.
Dopo tante denunce, lAssociazione Piazza San Marco attraverso il suo Presidente Alberto Nardi ha scritto una lettera al Prefetto Domenico Cuttaia, al Questore Angelo Sanna e al Commissario straordinario del Comune di Venezia Vittorio Zappalorto per chiedere urgentemente un incontro su questi scottanti temi.
Nardi afferma che il degrado turistico alimentato dalla presenza sempre pi aggressiva di venditori abusivi e dediti alla vendita di prodotti contraffatti. Nello specifico, spiega Nardi, la drammatica situazione di Piazza San Marco soffre di peculiarit tutte proprie, legate alla presenza di bande di cittadini bengalesi che, spartendosi il territorio, si dedicano alla vendita di molteplici prodotti, non ultimo il grano ai piccioni.
LAssociazione richiede pertanto con urgenza un incontro per poter stimolare chi di dovere a dotarsi di strumenti atti alla risoluzione di questo grave problema".


 

25 aprile 2014: riuscita liniziativa Ombra de vin

E riuscita pienamente la tradizionale iniziativa del 25 aprile organizzata dalla nostra associazione Ombra de vin. Nello stand dell'associazione posto sotto il Campanile di San Marco numerosi soci e simpatizzanti si sono riuniti e hanno brindato al 25 aprile giorno della Liberazione e del patrono di Venezia. Tanta simpatia e allegria hanno caratterizzato questo momento di incontro non solo fra i soci e il Presidente Alberto Nardi ma anche fra i soci e molti veneziani che hanno voluto festeggiare il 25 aprile nella loro Piazza brindando con la nostra associazione.
Un momento davvero bello e spensierato come dimostrano alcune foto che alleghiamo alla news.

 

IMG_0553_g.jpg IMG_0558_g.jpg IMG_0583_g.jpg IMG_0572_g (1).jpg

 

Si svolta venerdi' 7 marzo l'assemblea ordinaria dell'associazione

Si svolta venerd 7 marzo 2014 presso il Luna Hotel Baglioni alle ore 17, lAssemblea Ordinaria Annuale dellassociazione Piazza San Marco. Un appuntamento importante per tutti i soci e simpatizzanti dellassociazione. Oltre alla discussione sul rendiconto finanziario 2013 e il preventivo per le attivit del 1014, il Presidente dellassociazione Alberto Nardi (in foto durante una passata conferenza stampa) intervenuto sulle diverse attivit svolte dallassociazione.
Ha ricordato i diversi interventi che sono stati caratterizzati da un serio e propositivo confronto con lamministrazione comunale, come ladeguamento della cartellonistica della Piazza alle norme vigenti, la riqualificazione degli spazi pubblici, la necessit di creare adeguati servizi pubblici, la lotta allabusivismo. Sono poi stati toccati i grandi progetti che contraddistinguono lassociazione come il progetto dei San Marco Guardians che ha avuto un impatto positivo nella tutela e gestione di Piazza San Marco o il Dossier Acqua Alta e relative gravi problematiche legate allaumento delle maree medio-basse in Piazza San Marco. Nel caso dei San Marco Guardians, Nardi ha precisato che non scontato un nuovo rifinanziamento del progetto per il 2014 e che in merito dovr incontrare la nuova dirigenza di Costa Crociere. Riguardo il citato Dossier, presto sar divulgato per portare alla ribalta nazionale ed internazionale la gravi ripercussione che il fenomeno dellalta marea ha sul patrimonio monumentale della Piazza con relative ricadute negative di natura socio-economica.
E stato poi ricordato che lAssociazione impegnata a organizzare e promuovere iniziative che vedono la Piazza come luogo di incontro e teatro di eventi rispettosi della Piazza stessa, dei suoi monumenti e della sua storia. In questa ottica, lAssociazione coinvolta in prima persona nellorganizzare il 25 aprile la manifestazione Ombra de vin e a contribuire con le proprie idee a riqualificare levento del Carnevale attualmente degradato e al centro di numerose polemiche.

Lassemblea si conclusa intorno alle 18.30.

 

Molto partecipata l'Assemblea dei soci dell'associazione svoltasi presso l'albergo Bauer

Si svolta presso lalbergo Bauer gioved 12 dicembre 2013 lAssemblea dellassociazione Piazza San Marco. Un momento molto importante e assai partecipato che ha permesso a tutti i soci e simpatizzanti convenuti di affrontare importanti temi e di discutere i futuri obiettivi associativi. Lapertura dei lavori stata del Presidente Alberto Nardi che nel ringraziare i presenti, si soffermato sul tema cruciale dellincontro ovvero il problema dellacqua alta e del relativo Dossier elaborato dallassociazione e diffuso per commenti ai soci. LAssemblea ha discusso del Dossier che stato opportunamente illustrato evidenziando come le maree medie siano un vero problema, spesso dimenticato anche dai mass media, per la Piazza e larea marciana con ricadute negative per i beni monumentali e storici e per le attivit economiche insite nella Piazza o nellarea marciana. Sono state illustrate anche le modalit di comunicazione e di diffusione allesterno e ai mass media del Dossier, attivit che sar curata specificatamente dallo Studio Calliandro.
Numerosi gli interventi sul tema dei soci che hanno sottolineato tutti i problemi legati allalta marea e si sono espressi anche a favore di una rivisitazione delle modalit di posizionamento delle passerelle in Piazza San Marco in presenza di alta marea. Questione che, come ha poi precisato nellintervento conclusivo Nardi, gi stata oggetto di un incontro fra lassociazione e il Comune di Venezia nella figura dellassessore ai Lavori Pubblici Alessandro Maggioni.
Ai convenuti stata distribuita una completa cartellina con il Dossier e altri materiali inerenti al problema dellacqua alta e pure un questionario per i soci e simpatizzanti che dovrebbe aiutare il direttivo dellassociazione ad avere ulteriori informazioni in merito ai disagi che le attivit economiche subiscono in presenza delle alte maree.

 

12 dicembre 2013: convocata l'Assemblea dei soci

Lassociazione Piazza San Marco ha organizzato per il giorno 12 dicembre 2013, alle ore 11, presso lHotel Bauer (in foto), lAssemblea dei soci e simpatizzanti con lo scopo di portare a conoscenza degli associati le iniziative di analisi e di comunicazione che lassociazione sta intraprendendo con lobiettivo di affrontare i problemi che lACQUA ALTA pone ai monumenti della Piazza, ai cittadini e agli esercenti dellArea Marciana. Il contributo di idee e di informazioni che i partecipanti vorranno fornire sar determinante per il successo delliniziativa. Dopo la registrazione dei partecipanti, il Presidente dellassociazione Alberto Nardi illustrer le finalit dellincontro. Verr presentato il Dossier sullacqua alta e il relativo progetto di comunicazione dei contenuti. Seguir lintervento programmato del socio Luigi Amadio e, dopo gli eventuali interventi dei partecipanti, ancora Nardi chiuder i lavori dellAssemblea.

 

Brindisi di Natale il giorno 8 dicembre 2013 in Piazza San Marco

Anche per questanno lAssociazione Piazza San Marco attraverso il Presidente Alberto Nardi e le Famiglie Rey, organizza il giorno 8 dicembre 2013 alle ore 18 in occasione dellaccensione dellalbero di Natale in Piazza San Marco realizzato dal Comune di Venezia e Vela SpA, il Brindisi degli Auguri di Natale presso il Gran Caff Lavena.
Un momento bello e particolare per incontrare tutti i soci e simpatizzanti dellassociazione e salutare un anno ricco di attivit e iniziative associative per la tutela e il decoro della Piazza e dellarea marciana.
Per confermare la partecipazione: segreteria@associazionepiazzasanmarco.it

 

Convocato il Consiglio Direttivo per il giorno 28 novembre 2013 ore 10 presso il Gran Caffe' Florian

Dopo le numerose iniziative e attivit sviluppate e in essere da parte dellassociazione Piazza San Marco, arriva anche il momento della riflessione da parte del Consiglio Direttivo dellassociazione stessa.
Gioved 28 novembre alle ore 10 presso il Gran Caff Florian infatti convocato dal segretario dellassociazione Domenico Lalli, il Consiglio Direttivo.
Allordine del giorno importanti punti da discutere che interessano sia le attivit operative sia quelle pi strettamente associative dellassociazione. Il Presidente Alberto Nardi relazioner in merito allincontro avuto con i rappresentanti di Costa Crociere che da anni sponsorizza la riuscitissima iniziativa dei San Marco Guardians. Inoltre, si far il punto sulla diffusione del Dossier Acqua Alta fra i soci e gli operatori economici della Piazza: questultima iniziativa rappresenta attualmente una fra le attivit pi importanti dellassociazione.
Per gli aspetti pi istituzionali ed amministrativi, si discuter della situazione economica dellassociazione, delle previsioni del bilancio di chiusura e della revisione delle quote sociali per il 2014.

 

Brindisi di fine estate il 2 ottobre 2013 alla Gelateria al Todaro

Il Presidente dellAssociazione Piazza San Marco Alberto Nardi (in foto) invita tutti i soci, simpatizzanti e Autorit cittadine, alla Gelateria al Todaro in Piazza San Marco il giorno mercoled 2 ottobre 2013 alle ore 18. Lassociazione e la propriet della Gelateria al Todaro organizzano infatti il tradizionale BRINDISI DI FINE ESTATE, un incontro conviviale ma anche un appuntamento per ricordare allopinione pubblica le tante iniziative messe in campo dallassociazione per la riqualificazione e il decoro dellarea marciana.
Lassociazione in questi mesi stata sempre un punto importante di riferimento per le istituzioni e le autorit cittadine in merito ai vari interventi e alle diverse decisioni che interessavano la tutela della Piazza e delle aree adiacenti.
Importanti iniziative come il progetto dei San Marco Guardians, che abbiamo pi volte illustrato nelle precedenti news, oppure la recente campagna informativa contro il cibo ai piccioni e la vendita abusiva di grano, sono campagne che hanno avuto grande eco sulla stampa e grande riconoscimento non solo dalle istituzioni ma anche dellopinione pubblica.
Lassociazione ha pure collaborato questa estate a importanti progetti culturali fra i quali va sicuramente ricordata la Festa DEuropa, prestigiosa iniziativa internazionale che aveva coinvolto soprattutto larea marciana e la Piazza San Marco con i suoi caff storici divenuti sede di importanti dibattiti, appuntamenti ed eventi.
Tanti eventi, tante iniziative che sono sinonimo di un'associazione attiva e dinamica, unassociazione viva che si merita un brindisi con tutti gli amici e simpatizzanti mercoled prossimo 2 ottobre.

 

22 febbraio 2013 IERI SI E SPENTO ENRICO GIGI BACCI

Riceviamo dal presidente Alberto Nardi la seguente affettuosa testimonianza:
---
Ricordarlo non un compito facile, visto il rapporto di affetto che mi legava a lui e vista la nostra condivisione di intenti sulla Piazza che per me nel tempo andata ben al di l di quello che era il destino dellAssociazione Piazza San Marco, per diventare stima. I tanti momenti trascorsi assieme per parlare od organizzare future iniziative da intraprendere non si possono infatti racchiudere in poche righe, ma rimangono indissolubilmente legate ad un ricordo personale ed intimo. Malgrado la differenza di et tra me e lui ed i diversi percorsi di vita, di lui mi colpiva sempre quello spirito battagliero che divenuto nel tempo una testimonianza di amore per la sua citt: Venezia.
A mio avviso Enrico Gigi Bacci ebbe, in merito alla Piazza San Marco, alcune intuizioni veramente illuminate. La prima e forse la pi importante fu quella di rilanciare da anni di torpore lAssociazione Piazza San Marco, facendola divenire, non senza fatica, una voce ascoltata e rispettata dalla citt e dai nostri amministratori. Il tutto pu sembrare cosa da poco, ma cos non , visto che il saper convincere persone di diverse idee a collaborare assieme passaggio che richiede costanza e grande forza di volont. Lavere quindi creato questa lobby positiva di commercianti di Piazza San Marco va sicuramente ascritta tra i suoi meriti pi significativi.
La seconda intuizione fu quella di comprendere che le tante istituzioni che gravavano su Piazza San Marco andavano fatte sedere tutte assieme ad uno stesso tavolo, in modo tale da formare un supercondominio della Piazza dove ci si potesse conoscere e, scambiandosi informazioni si potessero fattivamente risolvere problemi.
La terza ed ultima importante intuizione sta nella natura stessa di Venezia e della sua Piazza: luogo del mondo, o citando le parole dellUnesco patrimonio dellumanit. Una associazione che prende il nome da Piazza San Marco non poteva quindi essere solo ad appannaggio dei commercianti dellarea marciana, ma doveva essere aperta a tutti i cittadini del mondo. Da quel giorno la met dei nostri soci non ha attivit commerciali qui in Piazza, ma non per questo non sente il desiderio di testimoniare lamore e la vicinanza per questo luogo, ascrivibile tra i pi belli del mondo.
In anni di politica indecorosa, il percorso di vita di Enrico Bacci rimane un esempio di come dovrebbe operare un cittadino che dal basso vuole cambiare in meglio la propria polis: la propria citt.
Ciao Gigi.

 

2013-02-22_addio a Bacci.jpg 2012-05-10_BrindisiPrimavera.jpg

 

18 febbraio 2013 Prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo dell'Associazione

Si riunito il 18 febbraio 2013 presso il Gran Caff Florian il primo Consiglio Direttivo dellAssociazione Piazza San Marco, organismo composto da 9 persone, in carica per il biennio 2013-2015, ed eletto nellAssemblea ordinaria dellassociazione riunitasi il 15 febbraio 2013.
Il Consiglio ha affrontato i diversi temi allordine del giorno ed ha approvato allunanimit le nuove cariche societarie con la riconferma a Presidente dellAssociazione del dott. Albero Nardi. Le altre cariche votate: Vicepresidente vicario Claudio Vernier, Vicepresidente Walter Harm, Segretario Domenico Lalli, Tesoriere Vladimiro Boldrin.
Per quanto riguarda gli incarichi particolari ai Consiglieri, il Consiglio ha deciso di rinviare la decisione a una nuova riunione.
Fra le prime decisioni assunte, lAssociazione cercher di fissare un incontro con lassessore ai Lavori Pubblici del Comune di Venezia Alessandro Maggioni e con il Consorzio Venezia Nuova in merito ai tempi di dismissione del cantiere che interessa il Campanile di San Marco. E intenzione dellassociazione infatti, organizzare un piccolo evento per festeggiare la conclusione dei lavori.

 

6 febbraio 2013 Assemblea Annuale dei soci dellAssociazione Piazza San Marco convocata per venerdi' 15 febbraio 2013

LAssemblea Ordinaria Annuale dei soci dellAssociazione Piazza San Marco convocata dal Presidente Alberto Nardi presso la Luna Hotel Baglioni, San Marco 1243, il giorno Venerd 15 febbraio alle ore 15.30 in prima convocazione e alle ore 16 in seconda convocazione. Allordine del giorno le comunicazioni del Presidente, il rendiconto finanziario 2012 e lelezione del Consiglio direttivo per il triennio 2013 2015. Possono votare tutti i soci ordinari in regola con i pagamenti. Per tutte le informazioni riguardanti le deleghe per i soci, leleggibilit nel Consiglio Direttivo e quantaltro consultabile lo Statuto dellassociazione al seguente indirizzo: http://www.associazionepiazzasanmarco. it/doc/statuto_1. pdf

 

3 dicembre 2012 Inaugurazione delle luminarie natalizie in Piazza San Marco

Il Presidente dellassociazione Piazza San Marco Alberto Nardi e le Famiglie Rey invitano tutti i soci e gli amici allinaugurazione della tradizionale illuminazione natalizia in Piazza San Marco che si terr sabato 8 dicembre 2012 alle ore 18.15 presso il Gran Caffe Lavena.
Le illuminazioni natalizie sono realizzate dal Comune di Venezia e da Venezia Marketing & Eventi con la partnership della Gemmo Spa.
Sar ovviamente anche loccasione per il tradizionale brindisi degli auguri di Natale.

Si prega di confermare la presenza allo 041-5224070;
email: segreteria@associazionepiazzasanmarco.it

 

26 novembre 2012 Associazione incontra il direttore generale del comune di Venezia

Luned 26 novembre 2012, lAssociazione Piazza San Marco rappresentata dal presidente dott. Alberto Nardi e dal segretario dell'Associazione ing. Domenico Lalli stata ricevuta a Ca Farsetti, sede del Comune di Venezia, dal direttore generale del Comune dott. Marco Agostini. Un incontro programmato da tempo e che ha permesso allassociazione di poter esaminare e approfondire con il direttore generale del Comune diverse problematiche che interessano larea marciana. Si parlato in particolare del fenomeno legato ai venditori abusivi di grano in Piazza che alimentano i piccioni, della segnaletica poco visibile e efficiente, della necessit per i commercianti della Piazza di avere in anticipo l' avviso di una possibile acqua alta e, a proposito del problema delle alte maree, stata richiesta una ridefinizione del posizionamento delle passerelle nellarea marciana e auspicata la ripresa in mano del progetto per l'impermeabilizzazione della Piazza. Infatti, come sottolineato in precedenti news, per la Piazza non sono solo le maree sostenute o eccezionali a causare disagi agli utenti e ai commercianti ma pure quelle medie, maree questultime che sussisterebbero anche con il Sistema Mose in funzione.

 

2 ottobre 2012 Associazione ricevuta dal Sindaco Giorgio Orsoni

Il Presidente dellassociazione Piazza San Marco, dott. Alberto Nardi, e il segretario dellassociazione, ing. Domenico Lalli, si sono incontrati oggi con il Sindaco di Venezia Giorgio Orsoni, con lassessora al commercio e qualit urbana Carla Rey e il Direttore Generale del Comune di Venezia Marco Agostini. Oggetto della riunione: una prima analisi e prime riflessioni comuni in merito alla esperienza dei San Marco Guardians , esperienza che si concluder il prossimo 7 ottobre. I presenti hanno infatti giudicato sicuramente positiva lesperienza dei San Marco Guardians , grazie a questi ragazzi e ragazze e alla collaborazione con i vigili municipali, la situazione generale in Piazza San Marco migliorata: pi attenzione al valore storico e monumentale della Piazza, maggior decoro e maggiori informazioni ai turisti. Il Presidente Nardi ha evidenziato alcuni aspetti da perfezionare, soprattutto nella segnaletica allinterno dellarea marciana, ma lauspicio di continuare questa esperienza anche il prossimo anno. Per gioved prossimo 4 ottobre alle 11.30 presso il Caff Florian stata convocata dallAssociazione Piazza San Marco un conferenza stampa per un bilancio finale delliniziativa.

 

4 ottobre 2012 visita alla mostra "Carlo Scarpa, Venini 1932 - 1947"

Lassociazione Piazza San Marco, su iniziativa del suo Presidente Alberto Nardi, organizza per la giornata di gioved 4 ottobre 2012 alle ore 17.30 presso la Fondazione Cini sullisola di San Giorgio, una visita alla bellissima mostra "Carlo Scarpa, Venini 1932 1947".
La mostra si articola attorno ad una selezione di pi di 300 opere progettate dallarchitetto veneziano Carlo Scarpa negli anni in cui oper come direttore artistico per la vetreria Venini (dal 1932 al 1947), alcune delle quali esposte per la prima volta e provenienti da collezioni private e musei di tutto il mondo.
La visita aperta ai Soci e Amici dellAssociazione. Questo importante momento culturale stato organizzato dal Socio Cesare Zanini e permetter, fra laltro, a tutti i convenuti di discutere e fare il punto sulle attivit dellAssociazione.
La conferma va data entro il 30 settembre al segretario dellAssociazione ing. Domenico Lalli via fax al numero 041-81031156, con SMS al numero 3292128991 o via email allindirizzo segreteria@associazionepiazzasanmarco.it

 

14 settembre 2012 Riunione del Direttivo dell'associazione

Il 14 settembre 2012 si riunito il direttivo dellassociazione Piazza San Marco per fare il punto della situazione delle varie iniziative associative e programmare gli impegni futuri. Dopo alcuni provvedimenti pertinenti direttamente alla vita dellassociazione, il direttivo, dopo una approfondita discussione, ha deciso di concludere la positiva attivit dei San Marco Guardians nella giornata di domenica 7 ottobre e di indire successivamente, in data da definirsi, una conferenza stampa per presentare i risultati di questa bella e riuscita esperienza. Lassociazione, attraverso un contributo economico, ha deciso inoltre di aiutare lIveser (Istituto veneziano per la storia della resistenza e della societ contemporanea) per la realizzazione di una Mostra fotografica Venezia in Piazza (1866-2011) che racconta una Venezia unita attraverso 50 istantanee della sua piazza: momenti, vicende, personaggi, tra Otto e Novecento e che verr inaugurata il 26 settembre 2012, atrio Ospedale Fatebenefratelli, alle ore 17.30. Infine stato affrontato anche il tema dellorganizzazione della comunicazione associativa incominciando a prendere in esame la possibilit di un aggiornamento e rinnovo del sito web dellassociazione. Alcuni di questi punti verranno discussi nellassemblea dei soci prevista nei primi mesi del 2013.

 

10 maggio 2012 Brindisi di Primavera

Al Caff Florian, presenti i commercianti, autorit cittadine e i simpatizzati dellassociazione, si svolto il tradizionale incontro "Brindisi di Primavera". Il presidente Alberto Nardi ha anticipato il progetto di tutela della Piazza con i "San Marco Guardian" che partir da Luned 14 maggio e si protrarr per tutta l'estate. "Nonostante le polemiche - ha detto Nardi - noi siamo fieri dell'aiuto che ci arriva da Costa Crociere, una grande azienda italiana". In Piazza ogni anno arrivano 20 milioni di turisti e gli effetti del degrado devono essere affrontati.

 

25 maggio 2011 Protocollo d'intesa in materia di contraffazione e vendita abusiva di prodotti

La Regione del Veneto, la Prefettura di Venezia, il Comune di Venezia, la Provincia di Venezia, i Comuni di Caorle, Chioggia, Eraclea, Jesolo, San Michele al Tagliamento, Unioncamere del Veneto, la Camera di Commercia Industria Artigianato Agricoltura di Venezia, l'Agenzia delle Dogane - Ufficio delle Dogane di Venezia, la Questura di Venezia, il Comando Provinciale dell' Arma dei Carabinieri di Venezia, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Venezia, Confindustria Venezia, Confcommercio Unione Venezia, Confesercenti, Confartigianato Venezia, A.E.P.E., A.N.V.A., A.T.A.V., A.V.A., Ascom Marghera, Ascom Mestre, Ascom Venezia, C.G.I.A. Mestre, C.N.A. Associazione Provinciale Venezia, F.I.V.A., F.I.T. -Federazione Italiana Tabaccai, Federdistribuzione, U.A.V., Adiconsum, A.D.O.C., Codacons, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, ASSOCIAZIONE PIAZZA SAN MARCO, Associazione Calle Larga San Marco, Comitato per Venezia;
hanno sottoscritto un protocollo d'intesa nel quale, ciascuno in relazione alle propie competenze, si impegnano a svolgere ogni piu capillare forma di collaborazione con le Forze dell'Ordine e le Polizie Locali per arginare e contrastare ogni forma di illegalit consistente nella vendita abusiva di prodotti, anche contraffatti, nonche a mettere a disposizione i propri strumenti e canali di comunicazione si da poter diffondere in maniera capillare il messaggio promozionale.

 

24 maggio 2010 Daniela Vedaldi Vicepresidente vicario

Il Consiglio Direttivo del 24 maggio 2010 ha registrato le dimissioni di Carla Rey da Vicepresidente Vicario ha nominato Daniela Vedaldi alla carica.

 

16 aprile 2010 Carla Rey nominata Assessore al Commercio

Ieri la nostra vicepresidente Dott.ssa Carla Rey ha assunto l'importante incarico di "Assessore al Commercio" nella nuova giunta comunale del sindaco Orsoni.
Questo importante incarico testimonia, qualora ce ne fosse stato il bisogno, la professionalit e la qualit lavorativa espressa in questi anni dalla dott.ssa Rey.
Consapevoli di avere ora pi forza nel portare avanti le nostre "battaglie", il presidente ed il consiglio direttivo dell'Associazione Piazza San Marco augurano a Carla un buon lavoro e si felicitano con lei per l'importante traguardo raggiunto.
Brava Carla!

 

25 marzo 2010: Incontro con il candidato Sindaco Orsoni

Incontro con il candidato Sindaco per il Centro Sinistra, Prof. Avv. Giorgio Orsoni, il Gioved 25 marzo presso le ore 12.00 al Gran Caff Lavena


 

Assemblea Ordinaria del 18 marzo 2010

LAssemblea Ordinaria Annuale dellAssociazione Piazza San Marco si svolta, ai sensi dellarticolo 9 del vigente Statuto, Gioved 18 Marzo 2010 alle ore 16,00 presso il Gran Caff Ristorante Quadri.
L'Assemblea ha approvato all'unanimit (per acclamazione) la relazione del Presidente Alberto Nardi e del Tesoriere Enrico Catarra.
L'Assemblea ha poi provveduto all'elezione del nuovo Consiglio Direttivo che rester in carica per il triennio 2010-2013.
La composizione del Consiglio di nove 9 Soci Consiglieri dei quali due terzi sono eletti, per Statuto vigente, tra i rappresentanti delle attivit economiche dell'Area Marciana.
Sono risultati eletti (in ordine alfabetico): Boldrin Vladimiro, Catarra Enrico, Croze Caterina, Harm Walter, Lalli Domenico, Nardi Alberto, Rey Carla, Tokatzian Setrak, Vedaldi Daniela.
Una successiva seduta del Consiglio Direttivo ha provveduto ad assegnare le seguenti cariche nelle persone di: Alberto Nardi (Presidente), Carla Rey (Vicepresidente vicario), Walter Harm (Vicepresidente), Enrico Catarra (Tesoriere).
Nella foto (da sinistra): Tokatzian, Rey, Lalli, Croze, Nardi, Harm, Vedaldi, Catarra, Boldrin.

 

17 marzo 2010: Incontro con il candidato Sindaco Bressan

Incontro con Enrico Bressan Candidato Sindaco della lista civica "PER FARE", il mercoled 17 marzo ore 10.00 al Gran Caff Florian.

 

4 marzo 2010: Incontro con il candidato Sindaco Brunetta

Giovedi' 4 Marzo ore 17.00 al Caff Florian si svolger il primo incontro della programmazione con il candidato Sindaco per il Comune di Venezia On. Prof. Renato Brunetta.

 

Piazza San Marco - Virtual Tour
 

Venezia