Associazione Piazza San Marco
chiudi
9 ottobre 2015

brindisi di fine estate dell'associazione

Numerosi soci e simpatizzanti hanno partecipato ieri a partire dalle ore 18 al “Brindisi di fine estate” organizzato dall'associazione Piazza San Marco presso il Bar Gelateria Al Todaro. Un momento conviviale, molto partecipato anche dalle Autorità, dalla stampa locale e dai rappresentanti delle forze dell’ordine, che rappresenta un momento di confronto da parte dell’associazione con i suoi soci e con la città. E così è stato infatti, dopo i saluti di del Vicepresidente Claudio Vernier, ha preso la parola il Presidente dell’associazione Piazza San Marco Alberto Nardi che, oltre ad aver ricordato le tante attività associative e l’aumento dei soci che hanno raggiunto il significativo numero di 150, ha denunciato ancora una volta il degrado raggiunto dalla Piazza invasa dai venditori irregolari. In mano Nardi teneva l’esposto dell’associazione scritto dall'avvocato Carlo Pognici, che verrà a breve inviato alla Procura, contro i venditori abusivi di grano, ormai quasi una sessantina, che occupano la Piazza più bella del mondo. Ma poi ci sono i venditori di dardi illuminati, di bastoncini per i selfie, tutti lavoratori in nero ed irregolari, gestiti da gruppi organizzati criminali, che invadono costantemente la Piazza infastidendo e talvolta minacciando i turisti. Anche per questo motivo l’associazione ha deciso di passare al contrattacco per impedire pericolose degenerazioni di questo fenomeno criminale. Dopo il discorso di Nardi, chiaro ed equilibrato molto apprezzato dai presenti, il brindisi di saluto all'estate e l’avvio di una nuova stagione di attività e di impegno per la salvaguardia dell’area marciana da parte dell’associazione.