Associazione Piazza San Marco
chiudi
16 ottobre 2016

Acqua alta e polemiche

Come prevedibile non sono mancate oggi le polemiche sui quotidiani locali in merito alle sbagliate previsioni dei livelli d’acqua alta da parte del Centro Maree del Comune di Venezia. La previsione per ieri di 120 cm di acqua alta sul livello medio del mare è risultata errata e l’acqua alta si è fermata a “soli” 100 cm circa. Così si sono create polemiche politiche ma anche i commercianti veneziani si sono lamentati in quanto la certezza del livello di acqua alta è importante per il normale svolgimento delle attività economiche. In realtà, come segnalato anche l’anno scorso dall'Associazione Piazza San Marco, è da un po’ di tempo che le previsioni delle maree soprattutto quelle “sostenute” da parte del Centro Maree del Comune non sono più particolarmente esatte. Come ricorda Paolo Canestrelli oggi sulla “Nuova Venezia”, servirebbero nuove strumentazioni e nuovi aggiornamenti tecnici per poter affrontare situazioni meteo che, anche a causa di cambiamenti climatici in corso, si modificano repentinamente. Comunque va ricordato che per Piazza San Marco anche 100 cm di acqua alta bastano per allagare quasi completamente l’area marciana con notevoli disagi e problemi per gli esercenti e con il ritorno puntuale dei venditori abusivi di stivali al centro della Piazza.