Associazione Piazza San Marco
chiudi
28 luglio 2016

Aumentati i controlli in Piazza San Marco ma rimane il degrado nelle aree adiacenti

La stampa locale e molti veneziani sui Social Media evidenziano in questi giorni un miglioramento della situazione, riguardo il degrado e la lotta ai venditori abusivi, in Piazza San Marco grazie all’azione congiunta delle forze dell’ordine e dei San Marco Guardians che presidiano l’area offrendo importanti informazioni ai turisti. Ma lungo la Riva degli Schiavoni oppure davanti ai Giardini Reali dove i lavori previsti di riqualificazione non sono ancora partiti, rimane forte la presenza di venditori abusivi di diverse merci e, non ultimo, di figuranti in costume come dimostrano numerose foto di veneziani postate in particolare su facebook. Oggi un dettagliato servizio del Gazzettino punta l’indice sulla massiccia presenza in area marciana di figuranti romene in maschera che per qualche foto riescono ad estorcere al turista anche 5 euro. Dopo la presenza di venditori abusivi senegalesi e del bangladesh che da tempo imperversano in area marciana, l’arrivo dei figuranti in maschera rende la situazione non molto rosea. Foto www.gazzettino.it