Associazione Piazza San Marco
chiudi
8 maggio 2017

C’e' tempo fino al 4 giugno per visitare la mostra “Jheronimus Bosch e Venezia”

Rimane aperta fino al 4 giugno la mostra “Jheronimus Bosch e Venezia” ospitata presso l’Appartamento del Doge, Palazzo Ducale, Piazza San Marco. Una prestigiosa esposizione co-prodotta dalla Fondazione Musei Civici di Venezia e dal Museo Nazionale Gallerie dell’Accademia di Venezia, con il patrocinio del Dipartimento di Culture e Civiltà dell’Università di Verona. Come riportato nella presentazione della mostra “grazie agli spettacolari capolavori boschiani e alle quasi 50 opere di contesto provenienti da importanti collezioni internazionali pubbliche e private – dipinti tra gli altri di Jacopo Palma Il Giovane, Quentin Massys, Jan Van Scorel, Joseph Heintz, disegni e bulini straordinari di Dürer, Bruegel, Cranach e Campagnola, bronzi e marmi antichi, preziosi e rari manoscritti e volumi a stampa – i visitatori scopriranno una città che accanto al classicismo tizianesco e al lirismo tonale inseguiva una passione dotta per il tema del sogno e le visioni oniriche”. Verranno così rievocati i salotti e le straordinarie collezioni che a Venezia diventavano luogo e occasione di discussioni e scambi d’opinione, di natura filosofica e morale. Bosch e Venezia è una mostra emozionante e suggestiva che ci porta a riscoprire un’arte volutamente enigmatica e una cultura figurativa assolutamente ambigua che non smette di incuriosire, di far discutere, di meravigliare. In foto: Appartamento del Doge-Sala dei filosofi

Per tutte le informazioni e biglietti