Associazione Piazza San Marco
chiudi
7 marzo 2017

Per l’Unesco non c’e' piu' tempo da perdere per la salvaguardia della citta'

Assalto a Venezia, Unesco avverte: "Il turismo mette a rischio la città, va protetta". "Per la salvaguardia della laguna non c’è più tempo": è il grido d'allarme di Ilaria Borletti Buitoni, sottosegretario del Mibact e delegata Unesco, presente venerdì scorso all'incontro organizzato dall'università Iuav sul tema della gestione dei siti patrimonio dell'umanità. Secondo la Borletti Buitoni i fenomeni che mettono a rischio la città e la sua laguna sono le grandi navi che attraversano il Bacino di San Marco mettendo a repentaglio l’area marciana e il turismo di massa che invade la città e zona assai delicate come la stessa Piazza San Marco e le aree limitrofe. Lo riferisce in un dettagliato articolo il VeneziaToday. Nella foto un momento del convegno tenutosi presso il Palazzo Badoer a Venezia (foto VeneziaToday).