Associazione Piazza San Marco
chiudi
4 febbraio 2017

Tornano i venditori abusivi di grano in Piazza San Marco

Il Gazzettino di oggi nella sua edizione veneziana dedica la prima pagina al nuovo ritorno dei venditori abusivi di grano in Piazza San Marco. In realtà non se ne erano mai andati ma ora sono tornati più numerosi e, come si nota dalle fotografie che accompagnano l’articolo dettagliato di Giorgia Pradolin, vendono tranquillamente il grano di fronte ai numerosi cestini posizionati in Piazza con chiari avvisi per il decoro e contro la vendita di grano ai piccioni. Con l’arrivo delle giornate di Carnevale, fa notare la giornalista, cingalesi e bengalesi sono arrivati numerosi a vendere grano ai turisti e addirittura a truffarli chiedendo fino a trenta euro per una manciata di grano da dare ai piccioni. Una situazione che si ripete e più volte denunciata dall’Associazione Piazza San Marco impegnata per la tutela della Piazza e dei suoi inestimabili beni. Stufi di questa situazione anche i “cittadini” non distratti che tornano paradossalmente a chiedere il ripristino dei vecchi banchetti di venditori di grano “almeno i titolari delle attività erano veneziani con famiglia e lavoravano onestamente con licenza autorizzata”.